Blog

Articoli di approfondimento tecnico su Normative, Smoke Management, Componenti e novità inerenti i Sistemi di controllo del fumo e del calore SEFC.

L'inverter nei Sistemi SEFC: come, quando e perchè

Lunedì, 30 Settembre 2019
scritto da: Ing. Alessandro Temperini

In questo articolo vorrei trattare un tema “sensibile” che viene spesso trascurato ma che rappresenta un argomento di dibattito e discussione tra i professionisti del settore: l’utilizzo di inverter nei sistemi di controllo del fumo e del calore in caso di incendio.

Questo componente viene comunemente reputato un “anello debole” dell’impianto di potenza e dunque escluso dalla progettazione.

Personalmente reputo che sia una mancata opportunità non utilizzarlo ove possibile, anche in funzione del fatto di risparmiare energia, o di gestire meglio le partenze e gli eventuali spunti degli evacuatori forzati.

Letto 761 volte
Continua a leggere...

I 5 vantaggi dei sistemi a pressione differenziale

Mercoledì, 12 Giugno 2019
scritto da: Ing. Alessandro Temperini

E’ ormai assodato che i fumi d’incendio all’interno di un edificio risultano il principale pericolo per le persone ed il maggiore ostacolo per le operazioni di intervento da parte delle squadre di soccorso.

Prima di vedere quali sono i 5 vantaggi di un sistema a pressione differenziale, vediamo brevemente in quali casi questi vanno utilizzati

Letto 214 volte
Continua a leggere...

PA: l'arduo compito del Rinnovo Periodico di un SEFFC

Venerdì, 03 Maggio 2019
scritto da: Ing. Alessandro Temperini

L'attestazione di Rinnovo Periodico di Conformità Antincendio è stata introdotta dal D.P.R. n° 151 del 01/08/2011 e prevede che ogni 5 anni il titolare dell'Attività presenti specifica richiesta contenente la dichiarazione attestante l'assenza di variazioni alle condizioni di sicurezza antincendio nel periodo.

Tale adempimento è da ritenersi estremamente importante e particolarmente delicato dato che il Titolare dell'attività assume responsabilità penale nella dichiarazione di assenza di variazioni della sicurezza antincendio rispetto a quanto segnalato in SCIA, nonchè del corretto adempimento degli obblighi gestionali e di manutenzione connessi con l'esercizio dell'attività, sulla base delle quali verrà espresso il parere dei Vigili del Fuoco.

Letto 1007 volte
Continua a leggere...

DM 12 aprile 2019: quale impatto avrà sul Codice?

Sabato, 20 Aprile 2019
scritto da: Ing. Alessandro Temperini

E' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 95 del 23 aprile 2019 il Decreto Ministeriale 12/04/2019 che apporta modifiche sostanziali al DM 03/08/2015 in merito al Codice di Prevenzione Incendi.

L'approvazione del decreto del Ministero dell'Interno è un ulteriore passaggio che porterà il Codice ad essere il principale strumento di riferimento del settore, spostando la normativa da un approccio prescrittivo verso uno prestazionale.

Ma quale impatto avranno le modifiche introdotte da questo D.M. rispetto a quanto cogente?

Letto 2258 volte
Continua a leggere...

RTV attività commerciali: le novità per lo Smoke Management

Martedì, 04 Dicembre 2018
scritto da: Ing. Alessandro Temperini

Il 23 novembre 2018 il Ministero dell'Interno ha approvato tramite Decreto la Regola tecnica verticale per le attività commerciali e pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 3 dicembre 2018 (D.M. 23/11/2018).

Il Decreto è inerente l'"Approvazione di norme tecniche di prevenzione incendi per le attività commerciali, ove sia prevista la vendita e l’esposizione di beni, con superficie lorda superiore a 400 mq, comprensiva di servizi, depositi e spazi comuni coperti, ai sensi dell’articolo 15, del decreto legislativo 8 marzo 2006, n. 139 - modifiche al decreto 3 agosto 2015."

Qual è l'approccio per quanto riguarda il Controllo del fumo e del calore e come influisce questa classificazione sulla scelta del livello di prestazione?

Letto 3275 volte
Continua a leggere...

Piccole autorimesse e Norme Verticali di prevenzione incendi

Martedì, 27 Novembre 2018
scritto da: Ing. Alessandro Temperini

Con piacere segnaliamo l'articolo di Dario Zanut in merito alle norme verticali di prevenzione incendi per le piccole autorimesse condominiali.

L'allegato I del DPR n.151/2011 prevede che le piccole autorimesse condominiali siano ricomprese tra le attività soggette al controllo, di cui buona parte rientra al punto n. 75.1.A "Autorimesse pubbliche e private, parcheggi pluriplano e meccanizzati di superficie complessiva coperta fino a 1000 m2".

Per l’adeguamento è prevista una procedura semplificata con la presentazione, di Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA), corredata dalla documentazione prevista.

Letto 2973 volte
Continua a leggere...

Progettazione dei SEFC: come calcolare l'altezza del locale?

Mercoledì, 19 Settembre 2018
scritto da: Ing. Alessandro Temperini

Un aspetto fondamentale nella progettazione di un Sistema di controllo del fumo e del calore è l'individuazione dell'altezza dei locali da proteggere, parametro importante ai fini della definizione del serbatoio al fumo.

Letto 1956 volte
Continua a leggere...

Aggiornamento Modulistica VVF (giugno 2018): ecco cosa cambia!

Giovedì, 14 Giugno 2018
scritto da: Ing. Alessandro Temperini

L'11 giugno 2018 è stata aggiornata la modulistica VVF di prevenzione incendi per la presentazione delle istanze, delle segnalazioni e delle dichiarazioni, prevista nel decreto del Ministro dell’interno 7 agosto 2012.

Il DCPST n. 70 del 16 maggio 2018 è il decreto del Direttore Centrale per la Prevenzione e la Sicurezza Tecnica che ha definito la modulistica oggetto di aggiornamento "per esigenze di natura tecnica" nonchè la data di entrata in vigore, che è stata appunto lo scorso lunedì 11 giugno 2018.

Letto 17487 volte
Continua a leggere...

Pubblicata la guida REHVA "Fire Safety in Buildings"

Lunedì, 19 Marzo 2018
scritto da: Ing. Alessandro Temperini

E' stata appena pubblicata la 24° guida "Fire Safety in Buildings" - Smoke Management Guidelines, a cura di REHVA.

Questa guida descrive i principi di gestione del fumo e la loro implementazione tramite sistemi di estrazione naturale e meccanica, controllo del fumo mediante sistemi di pressurizzazione e appropriate misure di compartimentazione. Una guida europea che permette di avere un linguaggio comune tra tutti i Paesi per soluzioni condivise tra gli standard internazionali sul controllo del fumo e del calore.

Questo approccio trasversale è in linea con quanto già effettuato dalle norme di marcatura CE della famiglia delle UNI EN 12101 per tutti i componenti dei sistemi di controllo del fumo e del calore.

Letto 1475 volte
Continua a leggere...

Cosa cambierà con la nuova RTV per le attività commerciali?

Martedì, 27 Febbraio 2018
scritto da: Ing. Alessandro Temperini

Il 12 gennaio 2018 si è conclusa la consultazione pubblica della bozza sulla nuova Regola Tecnica Verticale (RTV) per le Attività commerciali in materia di prevenzione incendi da parte del Comitato Centrale Tecnico Scientifico dei Vigili del Fuoco.

Vediamo qui quali sono i nuovi parametri per la classificazione di queste attività e cosa cambia rispetto al controllo del fumo e del calore.

Letto 1978 volte
Continua a leggere...

© Tutti i diritti riservati - AerNova s.r.l. | Via del Commercio, 25 | 63900 Fermo (FM) | P.IVA 01368510440 | REA 130772 | PEC amministrazione@pec.aernova.eu | Contatti | Cookie Policy | Privacy Policy

Questo sito utilizza cookie per fornirti un'esperienza di navigazione migliore.

Continuando a navigare nel sito accetti l'utilizzo dei cookiePer saperne di piu'

Ho capito