Condotte SEDuct®: rinnovata marcatura CE anche per il 2017

Ing. Alessandro Temperini


Scritto da  linkedin google plus

Tempo di lettura: 3 minuti

Anche per l'anno 2017 la nostra Azienda ha ottenuto la marcatura di certificazione CE per tutte le condotte di controllo del fumo e calore secondo normativa UNI EN 12101-7.

Questa marcatura prova la conformità alla norma armonizzata che ricordiamo essere obbligatoria per tutto il territorio europeo (CPR 305/2011).

Sedi AerNova ItaliaDal 24 al 27 gennaio 2017 siamo stati sottoposti a visite ispettive da parte dell’organismo notificato ed è stata accertata la piena conformità per tutte le nostre condotte per sistemi di controllo del fumo e calore in ogni stabilimento di produzione distribuito sul territorio nazionale.

Le visite atte a controllare gli FPC (Factory Production Control) degli stabilimenti produttivi dislocati sul territorio nazionale (Fermo, Brescia, Pomezia) hanno dato tutte esito positivo a testimonianza della continua attenzione che l'Azienda pone nella realizzazione di un prodotto destinato alla protezione delle vite umane. 

In particolare la marcatura CE rinnovata in questi giorni riguarda le seguenti condotte: 

La nostra azienda è una delle poche in Italia a possedere questo tipo di certificazione e può vantare di essere stata la prima ad acquisirla in tutto il panorama Nazionale.

certificati ce marchio 2017

 

Inoltre tutti i nostri componenti del sistema di controllo del fumo e calore rientrano nelle caratteristiche descritte dagli allegati A7.1 e A7.2 del DM 16 Febbraio 2007, del DM 151 e DM 20 12 2012, sono nel pieno rispetto della UNI 9494 parte 2 e delle pratiche di prevenzione incendi VVFF e già in linea con quanto prescritto nel D.M. del 03 agosto 2015 o meglio noto come Codice di Prevenzione Incendi.

 

Non ci stancheremo mai di ricordare che dal 01/02/2013 la norma UNI EN 12101 parte 7 impone l’utilizzo di sole condotte certificate per la realizzazione di impianti SEFC per il controllo del fumo e del calore

 

Malgrado la normativa abbia chiarito definitivamente questi aspetti, sono molte le soluzioni artefatte che vengono ancora utilizzate, senza tra l'altro capirne il motivo.

Si evidenziano applicazioni in cui il tecnico, firmando il CERT-IMP, si assume tutta la responsabilità di non aver utilizzato prodotti marcati CE, o materassini avvolti in condotte esistenti affinché il rapporto di classificazione del prodotto isolante giustificasse in qualche modo un comportamento al fuoco noto e rispondente al progetto.

Se è di tuo interesse puoi leggere qui gli approfondimenti "Condotte per il Controllo dei Fumi: quali scegliere?" o "La marcatura CE per le condotte in silicato di calcio. Perchè è importante?"

Guida pratica alla progettazione dei SEFFC secondo 9494-2:2017

Guida Pratica alla progettazione secondo UNI 9494-2:2017

Una guida di ausilio per il dimensionamento di sistemi di evacuazione forzata di fumo e calore (SEFFC) secondo UNI 9494-2:2017.

SCARICA ADESSO

Letto 1135 volte



© Tutti i diritti riservati - AerNova s.r.l. | Via del Commercio, 25 | 63900 Fermo (FM) | P.IVA 01368510440 | REA 130772 | PEC amministrazione@pec.aernova.eu | Contatti | Cookie Policy | Privacy Policy

Questo sito utilizza cookie per fornirti un'esperienza di navigazione migliore.

Continuando a navigare nel sito accetti l'utilizzo dei cookiePer saperne di piu'

Ho capito